Spremute di arance siciliane ad un euro: iniziativa al via nei bar e nelle caffetterie

Spremute di arance siciliane a un euro. Si riparte. Anche quest'anno metteremo su il nostro circuito virtuoso in cui bar e caffetterie proporranno ai propri clienti spremute di arance - siciliane - a un euro.

I locali coinvolti esporranno le locandine che vedete sopra e che potete ingrandire, della nostra iniziativa e ognuno potrà beneficiare di una buona e salutare spremuta nel periodo migliore dell'anno e ad un prezzo che noi riteniamo assolutamente congruo. Sarà possibile sapere tutto sull'iniziativa consultando il sito bevisalute.it e a breve si potrà vedere l'elenco dei bar e delle caffetterie partecipanti e che aggiorneremo man mano che arriveranno le richieste di inserimento. E ai primi di febbraio si terrà anche la conferenza stampa con l'assessore siciliano all'Agricoltura Antonello Cracolici e con i nostri compagni di viaggio che per la campagna 2016 sono l'Istituto Zooprofilattico di Sicilia, la Coldiretti Sicilia, ElectroLux, il consorzio di tutela dell'Arancia di Ribera Dop, l'azienda IceCube che produce ghiaccio certificato alimentare e la Direcas, altra azienda siciliana specializzata in software per locali pubblici per il controllo di gestione.

Anche quest'anno i bar e le caffetterie che aderiscono dovranno sottoscrivere l'impegno ad acquistare solo arance siciliane certificate - quindi forniture tracciabili - e la nostra redazione fornirà loro un elenco di possibili fornitori sparsi per tutta la Sicilia.
Chiunque fosse interessato per aderire può scrivere subito ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e sarà inserito nel circuito dell'iniziativa.
Noi dal canto nostro ribadiamo che l'iniziativa ha un valore economico perchè contribuisce ad accorciare la filiera ed a consentire approviggionamenti costanti nella quantità e nella qualità; ha un valore culturale perchè l'arancia è uno dei simboli più importanti della Sicilia; ha un valore sociale perchè la spremuta proposta ad un euro favorisce il consumatore finale; ed ha un valore salutistico perchè bere spremute di arance di qualità fa certamente bene al nostro organismo.

iniziativa
 In collaborazione con

sponsor